Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania

Parcelle

Come fare per presentare richiesta parere in materia di liquidazione di onorari

La domanda va redatta in tre esemplari sottoscritti di cui una in bollo utilizzando il fac-simile disponibile on-line e va corredata con la seguente documentazione:

  1. eventuale pro forma e/o parcella già inviata al cliente;
  2. attestazione versamento dei diritti di segreteria;
  3. documentazione relativa all'attività svolta in duplice copia.

Per “parcella” deve intendersi qualsiasi documento contenente la richiesta di pagamento delle prestazioni.

I diritti ammontano alla percentuale del 2% sull’ammontare complessivo di spese, indennità ed onorari liquidati con un minimo di €. 50,00.

L’importo della parcella deve essere esposto al netto dell’IVA, del contributo integrativo previdenziale e delle spese anticipate, al lordo delle ritenute e degli acconti in quanto non soggetti a parere di liquidazione.

Il versamento dei diritti di segreteria deve essere effettuato esclusivamente mediante bonifico bancario su conto corrente presso Credito Siciliano succursale di Catania - codice IBAN IT 89 L 03019 16903 000006000174 intestato a: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania, causale: “richiesta parere in materia di liquidazione di onorari, nome e cognome, n. iscrizione albo”.

Nelle more dell’emanazione della nuova tariffa professionale, in considerazione del combinato disposto dell’art. 78, comma 1, D.Lgs. 139/2005 e dell’art. 1 del D.P.R. 10 ottobre 1994 n. 645 e del D.P.R. 6 marzo 1997 n. 100, si ritiene che gli iscritti nella Sezione A “Commercialisti” possano continuare ad applicare le disposizioni contenute nelle tariffe professionali dei dottori commercialisti (D.P.R. 10 ottobre 1994 n. 645) o dei ragionieri commercialisti (D.P.R. 6 marzo 1997 n. 100).

 

Abrogazione tariffa professionale