Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania

Proroghe fiscali

Come annunciato dal Presidente del Consiglio nazionale, Massimo Miani nel corso dell’Assemblea dei Presidenti tenutasi a Roma il 20 luglio, il MEF, sulla scorta delle richieste avanzate dallo stesso CN sin dallo scorso mese di giugno ai fini dell’urgente razionalizzazione delle imminenti scadenze fiscali, in pari data ha comunicato la proroga dei versamenti delle imposte da dichiarazioni dei redditi, con la maggiorazione dello 0,40% dal 21/7/17 al 20/8/17 per i titolari di reddito di impresa.


Nel comunicato, il Ministero tralasciava le scadenze dei professionisti nonché delle altre imposte (iva, irap e contributi previdenziali, pertanto si è reso immediatamente necessario un successivo incontro tra il Presidente Miani e la delegazione del CNDCEC con il Viceministro Casero, al quale è stata chiesta la rettifica del DPCM in vigore, e l’immediata estensione anche a tutti i professionisti della suddetta proroga: il MEF, accogliendo la richiesta, nella giornata di ieri ha prontamente diramato un nuovo comunicato.

 

Si attende a breve la pubblicazione di altro DPCM, che, accogliendo le ulteriori richieste avanzate dai commercialisti, dovrebbe prevedere lo slittamento del termine di presentazione del cd. spesometro dal 18/9 al 15/10 nonché dei modelli 770 e delle dichiarazioni dei redditi e irap al 31 ottobre.

 

Un lavoro di squadra del Consiglio Nazionale che, nel recepire dagli Ordini Locali e dai sindacati le esigenze degli iscritti, ha prontamente risposto, dimostrando alle principali Istituzioni l’unitarietà di una professione, che, seppur sofferente, oggi confida nei suoi vertici per ottenere un ruolo centrale, attraverso grandi proposte, per il rilancio dell’economia del Paese.

 

Allegati:
- Lettera del Presidente del CNDCEC Miani al ministro Padoan
- Mef comunicato del 26/7/2017

27 luglio 2017